A Natale si fa memoria della prima venuta di nostro Signore Gesù Cristo, salvatore unico e universale, vero Dio vero uomo. Questo è il Natale. Ogni definizione che muta questo significato esclude il Festeggiato dalla festa. Nessun moralismo a buon mercato, per l’amore di Dio, però è onesto chiamare le cose per nome:
Che festa sarebbe se a Natale mancasse il festeggiato?

TAGS: