Molto Reverendo Don Natale, carissimi concittadini
In questo giorno di festa, caratterizzato dal grande senso di devozione e di affetto che nutriamo verso il patrono San Nicola, ancora una volta nella veste di Sindaco mi trovo a rivolgere il mio saluto personale e quello di tutta l’Amministrazione Comunale che mi onoro di guidare, prima di tutto a voi, don Natale, che, dimostrando concretamente di essere il “buon pastore” che tiene al suo gregge, avete deciso di rinviare i vostri accertamenti clinici per non abbandonare la comunità nella immediata vigilia di questa ricorrenza e delle ormai prossime festività natalizie.

Illustrissimo Signor Sindaco, rappresentanti dell’Amministrazione Comunale, Polizia Municipale, fratelli e sorelle nel Signore.Siamo qui al termine della processione del nostro santo patrono. San Nicola per noi non è un santo comune ma è il santo patrono e questo rende unica questa festa, non solo perché si svolge ogni anno il sei dicembre ma proprio perché rispetto a tutti i santi che veneriamo in parrocchia lui, San Nicola, è il patrono e la parrocchia ha anche come compatrona Maria SS della Montagna.

TAGS:

Dal ventitré ottobre al quindici novembre, per motivi di salute, sono stato fisicamente assente dalla parrocchia. Ora sto bene. Quelli passati sono stati giorni di una grazia particolare non solo e non tanto perché ho offerto quanto ho vissuto, per la Parrocchia e per il bene della Chiesa, ma soprattutto perché si è palesata ulteriormente la verità di cuore delle persone di Galatro.